Archivio per ‘Voglia di libri’ Categorie

Letture sotto l’ombrellone 2018

24
giu

Le estati volano sempre…
gli inverni camminano!
(Charlie Brown)

I nostri consigli di lettura per rendere l’Estate 2018 ancora più lunga:

 

SCUOLA DELL’INFANZIA:

La gara delle coccinelle”,
di Amy Nielander, Edizione Terre di Mezzo
Storia senza parole che racconta per immagini una gara di velocità tra coccinelle. l’importanza di non seguire ciò che fanno gli altri ma di riflettere. Chi vincerà la gara? La più veloce, direte voi. O forse la più furba. Ma nel mondo delle coccinelle le cose non sono così scontate…

Nel paese delle pulcette
di Beatrice Alemagna, Edizione Phaidon
È il compleanno di pulcetta grassa e per l’occasione decide di invitare tutte le pulcette che abitano nel materasso, visto che non si sono mai incontrate prima. Tutte accettano volentieri, ma che sorpresa quando si scoprono una diversa dall’altra! Una favola divertente sulla differenza e la tolleranza.

SCUOLA PRIMARIA:

Baobabà
di Satomi Ichikawa, Edizione Babalibri
E’ una storia scritta da una giapponese, Satomi Ichikawa, che negli anni ’70 arriva a Parigi e decide di restarci, senza sapere una parola di francese. Diventa scrittrice e illustratrice di libri per l’infanzia. In questo libro, racconta la storia di Paa, un bambino che vive in un villaggio dell’Africa. Il suo nome significa “gazzella”, perché corre molto veloce. Il compito di Paa è di andare al mercato a vendere le banane per realizzare qualche soldo. Ma un giorno, Paa, sul suo cammino fa un incontro singolare.

Lian
di Chen Jiang Hong, Edizione Babalibri
E’ una storia magica, con tutto il sapore della tradizione e con una morale semplice, ma importante. E’ un albo da sfogliare e risfogliare: le illustrazioni sono dei piccoli dipinti, realizzate con la tecnica dell’inchiostro e del colore su seta, tecniche pittoriche tradizionali della cultura artistica cinese.

MEDIE:

Leggere è un’avventura
di Massimo Birattari , Edizione Feltrinelli
L’isola dei famosi, a misura ragazzo. Ma questa volta chi ha letto molti romanzi sa come trovare le soluzioni per sopravvivere…

Chiedimi chi sono”
di Anna Lavatelli e Anna Vivarelli,  Edizione San Paolo
Un romanzo che narra la storia di un lungo e avventuroso viaggio in carrozza attraverso l’Italia del Settecento. A compierlo sono due giovani, il paggio Dionigi e il contino Filiberto, scortati da un seguito di accompagnatori. Con la spensieratezza e l’entusiasmo dell’età, i due giovani si immergono nell’avventura, mettendo alla prova il proprio carattere e misurandosi con le contraddizioni di una società in crisi.

ADULTI: 

Mio fratello rincorre i dinosauri
di Giacomo Mazzariol, Edizione Einaudi
L’autore è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto, dove vive con la sua famiglia. Il 21 marzo 2015 ha caricato su youtube un video “The simple interview” girato insieme a suo fratello Giovanni, che ne è il protagonista.
Giovanni ha la sindrome di Down. Il video ha avuto moltissime visualizzazioni e il passo successivo è stato questo libro. E’ il racconto di come Giacomo ha imparato ad accettare e conoscere suo fratello, entrando nel suo mondo, lasciandosi positivamente travolgere e contagiare dalla sua vitalità.

L’arte di correre
di Haruki Murakami, Edizione Einaudi
E’ il libro autobiografico di uno scrittore-maratoneta.
Per Murakami il correre e lo scrivere condividono la capacità di mantenere a lungo un ritmo costante, la forza di superare i momenti di difficoltà e l’abilità di finalizzare i chilometri percorsi ogni giorno, così come le righe scritte, a un progetto a lungo termine.
In entrambe queste attività il segreto, sostiene Murakami, è la capacità di mantenere costante la motivazione intrinseca, una spinta interiore non legata ai risultati ottenuti ma al senso di soddisfazione per il lavoro fatto.
Le sue riflessioni sulla corsa e sulla scrittura diventano un modo per una riflessione più ampia sul talento, sulla creatività, sui limiti e i nuovi orizzonti della condizione umana.

Tags: ,

Letture sotto l’Albero

15
nov


Festeggiamo il Natale con la nostra famiglia e i nostri bambini davanti a camino acceso, una pentola piena di castagne e un buon libro.
Ecco i nostri consigli di lettura:

Per i piccoli…

Babbo Natale e la notte dei sogni”,
di Valentina Rizzi
2016, Editore Gribaudo
Babbo Natale non sa proprio come fare: vorrebbe esaudire i desideri di bambini e bambine, ma il postino ha perso tutte le letterine! Solo Mister Pi lo potrà aiutare!

Palla di neve sporca: la vera storia della stella di Natale
di Lara Albanese
2016, Jaca Book
Novello, il buffo asinello, si è perso sotto un cielo stellato. Come farà a tornare nella sua capanna?

Per i più grandi…

Il Natale strabilievole di Lucino Dolcifeste”,
Di Davide Ielmini
2016, Editore Macchione
A Biumino di Voltalatta, periferia di una città frutto della fantasia, il Natale è una conquista dello spirito. E Lucino, il protagonista, si diverte un mondo tra amici immaginari (Aladivento e Intrepido), amici veri (Monopoli e Ciuffodivolpe) e amici di vita (la famiglia).

Un bambino chiamato Natale
di Matt Haig
Salani Editore
Adesso lo sanno tutti, chi è Babbo Natale. Ma c’è stato un tempo in cui, anche se sembra incredibile, non lo conosceva proprio nessuno.

La vita e le avventure di Babbo Natale
di Lyman Frank Baum
Editore Piano B
Abbandonato nella magica foresta di Burzee, Santa Claus è un bambino come tutti gli altri. Ma ninfe, elfi e fate lo adottano e, sotto la tutela di Ak, il Signore delle creature dei boschi, Claus impara che tutte le vite umane sono sacre, meritano rispetto e vanno premiate. Scritto da uno dei più famosi e importanti autori per l’infanzia di sempre, padre de “Il meraviglioso Mago di Oz”, è la narrazione di come Babbo Natale è diventato Babbo Natale.

Tags: , , ,

Estate 2017 – consigli di lettura per bambini

16
mag


“Non stancatevi mai di leggere e di raccontare storie
Rosella e Gabriele vi augurano buone vacanze e buona lettura in compagnia dei vostri bimbi, grandi e piccoli.

SCUOLA MATERNA:

Le scoperte di Emi e Guendi
di Christine Wendt, Jaka Book
Il viaggio di due orsetti in mongolfiera, ricco di nuove scoperte.

Una stella in fondo al mare
di Gayle Ridinger & Andreina Parpajola,Edizioni Arka
Una piccola stella marina vive in fondo al mare, ma non è felice. Vuole raggiungere il cielo per vedere le stelline luminose di cui le ha parlato la sua amica Medusa.

ELEMENTARI – I° CICLO:

Il Pirata Pastafrolla e il Pirata Pappamolle
di Sebastian Ruiz, Il Battello a Vapore
Due pirati non certo campioni di coraggio!

Una coperta di parole
di Irena Kobald & Freya Blackwood, Mondadori
Come ci si sente quando si arriva in un paese nuovo? Girandola è triste e sola. Ha lasciato la sua terra per mettersi in salvo, ma dove è arrivata tutto è strano e ostile. Un giorno, Girandola va con la zia al parco e qui incontra una bambina e nasce un’amicizia, tra le altalene.

ELEMENTARI – II° CICLO:

Il drago tascabile
di T. Kennmore , Il Battello a Vapore, Piemme Junior
Josh decide di ordinare su internet un cucciolo virtuale. Peccato che col passare del tempo, invece di un gioco divertente, si ritrova con un draghetto che sputa anche fuoco.

Il bosco sacro
di Janna Carioli, Lapis
Un enigma da rivolvere, misteri da svelare e mille avventure per due giovani inseparabili detective.

MEDIE:

La schiappa
di Jerry Spinelli, Mondadori
E’ un libro semplice e intenso, ironico e misurato; aiuta a dare un’ iniezione di ottimismo e di fiducia a chi si sente un perdente, mentre suggerisce ai vincenti di non escludere nessuno dal gruppo.

La ragazza che legge le nuvole”
Di Elisa Castiglioni Giudici, Il Castoro
La protagonista di questa storia è Leela, una ragazzina indiana, moderna e determinata.
Quando arriva la notizia che il padre, professionista affermato, ha ricevuto l’offerta di trasferirsi per lavoro negli Stati Uniti, Leela si sente eccitata ed emozionata: la vita in America è carica di promesse, anche se costa un po’ di dolore abbandonare i colori e gli scenari indiani.

Jane, la volpe & io
di Isabelle Arsenault & Fanny Britt, Mondadori
La narratrice e protagonista è Helene, una ragazzina, forse appena adolescente, vittima di prese in giro all’interno della sua classe. Helene, da ragazzina sensibile quale è, trova un solo rifugio al suo malessere, un solo antidoto alla grettezza dei suoi coetanei: la lettura.

Tags: , , , , , ,

Estate 2017 – consigli di lettura per adulti

16
mag

“Ogni lettore, quando legge, legge se stesso”
(Marcel Proust)

“Nessun uomo è un’isola, ogni libro è un mondo”
(Gabrielle Zevin)

Leggere un libro, ci arricchisce, ci rende essere “pensanti”. Leggere un libro, ci aiuta ad estraniarci dalla realtà e a trovare soluzioni per affrontare al meglio il presente.

Qui di seguito una breve selezione di consigli di lettura per adulti, curata da Mauro Mischiatti, fondatore e collaboratore di Caricaidee.
Che dire, buona immersione!

“Il regno degli amici”
di Raul Montanari
Einaudi Stile Libero – 2015

“Stanley Kubrick e me”
di Emilio D’Alessandro con Filippo Ulivieri
editore “ Il Saggiatore” – 2012

 

Introduzione e commento alla lettura:

Quest’anno, nell’augurare a tutti i sostenitori di Caricaidee delle vacanze “luminose”, mi permetto consigliare a quelli “della mia età”, ma non solo, due libri pieni di fascino, stupendamente malinconici nel senso più affascinante del termine, che ci aiuteranno a ricordare da dove arriviamo e, ai più giovani, di assaporare quello che maldestramente cerchiamo di spiegare molte volte a loro, senza riuscirci.
Un periodo complesso ed elaborato come l’adolescenza, risulta difficile da narrare senza cadere nella retorica o nel ” già sentito”.
Raul Montanari, abile nell’accompagnarci nel viaggio più turbolento della nostra vita, ci fa identificare con i Suoi personaggi, non si mette a giudicare nessuno con morali strampalate e ci porta pian piano alla conclusione che già dentro di noi sappiamo:
quello che siamo oggi o che presto lo diventeremo, è “figlio” di quel periodo, così maledettamente complicato ma essenziale.

L’altra storia è un inno all’amicizia…Per la miseria! Quanto ne abbiamo bisogno…
Una magia che scoppia tra due persone lontane anni luce per cultura, visione, carattere, gusti, insomma, tutto quello che può venirvi in mente. Scorrono le pagine e il coinvolgimento con Il piccolo uomo ed il genio ci cattura, ci fa arrabbiare, piangere e ridere come poche storie sanno fare. Sembra impossibile tutto ciò ma, diversamente da quello che mi aspettavo, ovvero, la storia dell’uomo famoso con il galoppino simpatico, crolla subito lasciando il posto a delle emozioni molto forti ed una grande invidia per il rapporto tra il piccolo pilota Emilio e lo “Strampalato” Stanley.

Buone vacanze a tutti Voi e buone Letture.
Mauro

Tags: , ,

Presentazione del libro “Lucore” di Elisa Origi

02
feb

Caricaidee ha il piacere di invitarvi alla prima presentazione di “Lucore”, il libro d’esordio di Elisa Origi, che si terrà sabato 11 febbraio 2017, alle ore 17.30, presso Il Corniciaio, a Gallarate, in via Parini, 8.

A condurre la presentazione, la professoressa Patrizia Frachelle, poetessa e docente di lettere presso il Liceo Scientifico L. Da Vinci di Gallarate.

A Mauro Mischiatti, attore facente parte dell’Associazione culturale Caricaidee, il ruolo di voce narrante. A lui sarà affidata la lettura di alcuni passi scelti.

Elisa Origi, giornalista 40enne, mamma di due bimbi e oggi residente in Provincia di Varese, esordisce con una raccolta di racconti dal titolo “Lucore”,

“Come molti scrittori – spiega Elisa – posso dire di aver sempre amato la scrittura, ma è da circa tre anni che il mio impegno si è fatto costante e questo libro ne riporta, con mia grande gioia, i frutti. Scrivere è una passione meravigliosa e oggi sono molte le persone che devo ringraziare per avermi spronato a coltivare un’attitudine che avevo scoperto già da bambina: molto spesso i sogni più belli ce li perdiamo per strada.”

“Una scelta del titolo, per questa prima pubblicazione, ricercata e per certi versi azzardata: lucore è una parola di uso non comune ma in grado di esprimere al meglio quella luce soffusa attraverso cui tutte le cose umane sono solo vagamente percepibili.” L’autrice racconta così “il colore della non infelicità”, che non è mai felicità allo stato puro. Piuttosto, il lucore è inteso, in queste pagine, come una pozza in cui i protagonisti di diciannove storie finiscono con l’affogare nel crudele e illusorio tentativo di trovare un qualche senso alle vicende dell’esistenza.

La narrazione possiede un ritmo scorrevole nonostante lo stile sia caratterizzato da una meticolosa ricerca linguistica. L’autrice traghetta il lettore in una realtà nuova, capace di sfiorare con realismo e delicatezza i conflitti familiari, gli amori conclusi, il dolore.

Il senso narrativo perseguito diviene così capace di scuotere un ricordo dell’infanzia, sfiorare le vette della nostalgia e tornare a catturare con lo sguardo quel lucore, quella luce apparente, simbolo della fallace promessa di comprendere il significato ultimo delle nostre cose.

In copertina, uno splendido scatto del fotografo Fabio Vittorelli (www.fabiovittorelli.com), contributor, tra le tante, per la rivista Vogue.

Il libro esce per i tipi de L’Erudita, brand deciso a scommettere sugli esordienti e di proprietà della Giulio Perrone Editore.

Una scommessa doppia, quella dell’Editore, anche in considerazione del suo aver puntato sui racconti, staticamente meno scelti dai lettori, nonostante le ultime tendenze stiano ribaltando questo assunto forse in ragione della possibilità di riuscire a fruire di un prodotto letterario in tempi più ristretti di quelli necessari a godersi, per esempio, un romanzo.

Disponibile presso un circuito di librerie indipendenti nel Lazio e, a Gallarate, presso la libreria Biblos, è in vendita anche su Ibs.

 

 

Tags: , , , ,

Libri e Film sotto l’albero

26
nov

Se avessi il drappo ricamato del cielo,
intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,
i drappi dai colori chiari e scuri
del giorno e della notte
dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,
stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:
invece, essendo povero, ho soltanto sogni;
e i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;
cammina leggera perché
cammini sopra i miei sogni.

W.B. Yeats

Caricaidee vi consiglia
alcuni libri e film da regalare in occasione del prossimo Natale 2015.

…Libri sotto l’albero…

Il mondo segreto di Babbo Natale

di Alan Snow
Età: dai 3 anni
Editore: Mondadori, 2011
Come fa Babbo Natale a passare dai camini delle case? O a scoprire quali bambini sono stati buoni e quali no? E come trascorre il resto dell’anno? Ma soprattutto, come fa a consegnare tutto in tempo?

Il pacchetto rosso
di Linda Wolfsgruber e Gino Alberti
Età: dai 4 anni
Editore Arka, 2009
In un paese dove la gente sorride poco, un misterioso pacchetto rosso gira di mano in mano come dono di Natale. Nessuno ne conosce il contenuto, ma certo è che porta fortuna e felicità a tutti.

Il Natale degli animali
di Pavlik Ladislav e Kolanovic Dubravka
Età: dai 5 anni
Editore: Bohem Press Italia, 2005
Nella casa del guardaboschi ci si prepara a festeggiare il Natale. “Gesù Bambino che porta regali, il pranzo di Natale… che cosa significa tutto questo?” si chiede la volpe che osserva curiosa. Anche gli animali del bosco vogliono festeggiare il Natale e ricevere dei regali.

Dove sono le mutande di Babbo Natale?
di Richard Merritt
Età: dai 5 anni
Editore: Coccole books, 2015
Ha inizio la ricerca per ritrovare le mutande di Babbo prima che sia Natale!

Come fu che Babbo Natale sposò la Befana
di Andrea Vitali
Età: dai 7 anni
Editore: Mondadori Electra, 2013
Nel placido paese a bordo lago ci si prepara a festeggiare il Natale, l’aria è carica di una promessa di neve e gli adulti sono al riparo dal freddo e dai dubbi, confortati dalle loro certezze esistenziali. “Perché se Babbo Natale esiste nessuno l’ha mai visto?”: dalla fatidica domanda di Tom, un ragazzino curioso che non si accontenta delle risposte evasive dei suoi genitori, prende avvio il racconto di Vitali, che illustra il mondo dei grandi, impacciati e non sempre all’altezza del loro ruolo di educatori.

Il regalo più bello. Storie di Natale
Autori Vari
Età: dai 12 anni
Editore: Brossura, 2014
Da Mark Twain a Francis Scott Fitzgerald, da Louisa May Alcott a Jeanette Winterton, da Dino Buzzati a Giorgio Scerbanenco, da Elsa Morante a Mario Rigoni Stern, un’antologia di grandi autori – e altrettanti classici – per svelare i mille volti della magia del Natale.

…Film sotto l’albero…

Il ritorno di Prancer, la renna di Babbo Natale
Regia: Joshua Butler
Canada/ Usa, 2001
Durata: 90′
Charlie, un bambino di otto anni, trova nella foresta un cucciolo di renna. Credendo che sia Prancer, la renna di Babbo Natale, porta il cucciolo a casa. Poi scrive un e-mail a Babbo Natale per ricordargli di venire a prendere la sua renna alla vigilia di Natale.

100 volte Natale
Regia: Nisha Ganatra
Canada, 2013
Durata: 86′
Pete ha dodici anni ed è il secondo di tre fratelli, entrambi belli e intelligenti, che lo fanno sentire un buono a nulla. Nel giorno di Natale spera di dimenticare le sue sfortune e di trascorrere del tempo in pace con la sua famiglia, ma tutto va storto e non vede l’ora che anche questa giornata finisca. Quando però si sveglia la mattina dopo, si rende conto che tutto ricomincia da capo. Pete è bloccato nel peggior Natale della sua vita.

Tags: , , ,

Con un libro vinci stress e depressione

02
ott

Con la semplice lettura di un libro è possibile eliminare stress e depressione?
Cosa ne pensate?

Vi segnaliamo questo breve articolo pubblicato sulla rivista Donna Moderna del 30 Settembre 2015.

Tags: ,

Consigli di lettura a tema Expo

26
mag


Gesti semplici, gesti quotidiani, piccole grandi cose. È attraverso l’acquisizione delle “buone pratiche” che si educa a uno stile di vita sostenibile, cominciando sin da piccoli, con affetto, dolcezza e divertimento. Approfittiamo dell’esposizione universale di Milano 2015 per suggerirvi qualche lettura, seguendo il tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”.

Per i più piccoli…
“Mangia i piselli”
di Kes Gray e Sharrat Nick
2002, Salani
Un divertente e simpatico libro illustrato per i più piccini… a cui non piacciono le verdure!

“10 cose che posso fare per aiutare il mio pianeta”
di Melanie Walsh
2008, Bellodasapere

Per i più grandi:
“Riciclaudio ai fornelli: alla scoperta dei misteri del frigorifero”
di Agnese Baruzzi
2012, Coccole e Caccole
Quella che ci attende è una coloratissima ed istruttiva guida ad una sana e gustosa alimentazione attraverso la scoperta, da parte dei cugini Riciclaudio e Bice, dei «misteri del frigorifero» e delle buone abitudini alimentari da imparare fin da bambini. Scopriremo, insieme ai due piccoli protagonisti, quali sono gli eccessi da evitare e le regole da seguire, gli alimenti da prediligere a seconda della stagione, e i consigli per meglio comprendere le etichette e gli ingredienti dei prodotti che quotidianamente acquistiamo. Un baby-ricettario, indicato dai sette anni in su, che introdurrà correttamente i nostri bambini al mondo della cucina mediterranea, rammentando a grandi e piccini gli errori da non commettere e le regole alimentari da seguire per rispettare l’ambiente.

“Piantala Riciclaudio: come coltivare abitudini ecologiche e combattere i cambiamenti climatici”
di Agnese Baruzzi
2008, Coccole e Caccole

“Guarda il mare”
di Estelle Condra
2008, Nord Sud Edizioni
Ogni anno una famiglia va in vacanza, e i due figli maggiori fanno a gara a chi per primo vede il mare. Un anno però il cielo è grigio, il tempo pessimo, e il mare si confonde nella pioggia. Sarà quella l’estate in cui per prima vedrà il mare la sorellina più piccola, che è cieca.

Ed infine vi suggeriamo due film…

Per i bambini…
“Animals united”
2010
Basato sul romanzo di Erich Kästner “Konferez der Tiere”. Obbligati a difendere un ecosistema ormai invivibile, gli animali decidono di mettersi in marcia per ribellarsi contro l’autodistruzione generata dagli uomini, in quella che potremmo definire un’ironica e provocatoria dichiarazione di pace. Un’incredibile avventura che unirà gli animali dei cinque continenti nella lotta per la costruzione di un mondo in cui tutte le creature possano convivere.

Per gli adulti…
“Earth – la nostra terra”
2007
Documentario naturalistico che mostra differenti habitat e creature che popolano il pianeta Terra, mettendo in guardia lo spettatore su ciò che minaccia la loro sopravvivenza e focalizzando l’attenzione su tre “famiglie” di animali: megattere, elefanti africani e orsi bianchi.

Tags: , , , , ,

A Natale regala un libro!

11
dic


Il Natale ormai è alle porte.
Avete già pensato cosa regalare ai vostri bambini o ai vostri amici più cari?
Un libro resta sempre un regalo speciale.
Non passa mai di moda, regala emozioni, riscalda nelle fredde giornate invernali e arricchisce il nostro spirito.

Ecco i nostri consigli…

Per i più piccoli (dai 3 anni in su):
“Babbo Natale e le formiche”
di Corentin Philippe
2014, Brossura
Tanto tempo fa, quando Babbo Natale passava per i camini, poteva anche capitare di vederlo. C’è chi se lo ricorda ancora. Ma poi i tetti si riempirono di antenne della televisione e diventò impossibile atterrare sui tetti. Una volta, poi, entrando in un camino, Babbo Natale si accorse che era stato sostituito da un televisore.

Per i più grandi (dai 7 anni in su):
“Di impossibile non c’è niente”
di Vitali Andrea
2014, Brossura
Proprio davanti alla casa del bambino Gelso c’è un bosco meraviglioso, dove i pupazzi di neve resistono per giorni, nascono certe fragoline insapori ma bellissime e gli alberi vegliano sui cespugli. Ma adesso il bosco è in pericolo: vogliono abbatterlo per costruirci case, altre case e ancora case, come se non fossero abbastanza quelle che stanno soffocando impietose la natura tutt’intorno. Per Gelso c’è solo una speranza, scrivere una lettera agli unici che conoscono bene il valore delle cose semplici, quelle che sanno fare la gioia dei bambini: i personaggi della tradizione. Ma i tempi sono cambiati, e i Sette Nani, il Topolino dei Denti, la Cicogna che Porta i Bambini, Babbo Natale e tanti altri hanno ormai scelto di ritirarsi, dimenticati da tutti, a respirare l’ultima aria buona nel tranquillo ospizio Vistalago. Riuscirà il richiamo disperato di un bambino a far scattare in loro l’antico orgoglio? C’è veramente ancora spazio per loro in un mondo tecnologico in continuo cambiamento?

Per gli adulti:
“SmALLchristmas. Natale in famiglie a geometria variabile”
Autori Vari
2014, Brossura
Un’antologia di 25 racconti autobiografici e fantasticherie sulla festa più “familiare” dell’anno, scritti da persone comuni e note. Tra gli autori: Lella Costa, Claudio Bisio, Piero Chiambretti, Lisa Corsi e Vittorio Cosma.

Tags: , , ,

Consigli di lettura per l’estate – adulti

25
giu

“Il profumo delle foglie di limone”
Di Clara Sánchez
Editore Garzanti Libri, 2011
E’ stato un colpo di fulmine… guardi la copertina e per qualche strano motivo ti attrae…
Il romanzo è ambientato in Spagna, più precisamente in Costa Blanca, è la storia di una giovane donna in fuga da una realtà difficile che decide di prendersi una pausa e si trasferisce nella casa al mare della sorella. Conosce una coppia di anziani norvegesi che vivono in una favolosa villa della zona e inizia a frequentarli instaurando con loro una piacevole amicizia. Presto capirà che i due insospettabili vecchietti nascondono un orribile segreto e, grazie anche alla collaborazione di un amico fidato, riuscirà a smascherare l’orrendo passato dei coniugi.
E’ un libro avvincente, che non vorresti mai smettere di leggere, capace di regalare brividi e sorrisi.

“Come il mare”
Di Wilbur Smith
Longanesi
Nick Berg, tutti lo chiamavano “il Principe d’Oro”. Aveva tutto: navi, moglie, figlio, potere e successo . Gli rimane solo un rimorchiatore oceanico: il Warlock e di fronte a sé una sfida per la vita.
Nel mondo di ghiaccio dell’Antartide, nel tuonare delle maree sudafricane, nella tremenda tensione di una corte di giustizia inglese, nell’imperversare di un uragano al largo della Florida, si svolge la lotta senza quartiere di Nick contro le forze della natura, contro il destino, contro gli intrighi dei potenti, contro la minaccia di una catastrofe ecologica, contro chi gli ha sottratto il figlio.Al suo fianco c’è Samantha, la giovane donna che ha ridato un senso alla sua vita.
Regalai questo libro 34 anni fa ad una persona cara…Oggi è una divoratrice di libri.
Un’ avventura che porta con sé qualcosa di trascinante…come il mare.

“La strada” 
Di Cormac McCarthy
Editore Einaudi, 2006
Storia di un viaggio tra padre e figlio per sfuggire ai rigori invernali, in un’America sopravvissuta ad una non meglio descritta catastrofe. Anche l’umanità è rimasta decimata e ridotta ad uno stato di vita primitiva, totalmente privata di qualsiasi risorsa energetica e tecnologica. Non sappiamo bene le cause, tuttavia l’autore resta sempre volutamente vago su questo punto di straniamento allucinato che pervade tutto il romanzo.
Le giornate dei due personaggi sono caratterizzate da una costante lotta per procurarsi del cibo, per ripararsi dalle rigidità del clima, nel continuo terrore di imbattersi in altri loro simili, divenuti in questo contesto, pericolosi . Le notti sono sprofondate nel buio più assoluto. L’uomo porta con sé una pistola nella quale sono rimasti solo due colpi.
Sarà un viaggio allucinante, di speranza, di complicità, dove i due verranno messi a dura prova, con questa costa e questo mare da raggiungere, per iniziare una nuova vita.
Leggendo saremo letteralmente invasi da questo amore tra i due, da un padre che trova dentro di sé una forza stoica e commovente, un figlio che ci terrà aperta la porta della speranza e della rinascita. Straordinario, emozionante, vero e potente.
Vincitore del “James Tait Black Memorial Prize” nel 2006 e del Premio Pulitzer nel 2007, “La strada” è un libro dal quale non riuscirete a staccarvi facilmente.

Tags: , , ,

Copyright @ CARICAIDEE
Powered by
Encyclopedia & Debt consolidation
| Floral Day theme designed by SimplyWP