Archivio per ‘Segnalazioni’ Categorie

Bene ma non benissimo

22
apr

 

Bene ma non benissimo
Cast: Francesca Giordano, Yan Shevchenko, Gioele Dix, Ugo Conti, Euridice Axen, Gisella Donadoni, Shade, Giordano De Plano, Rosario Terranova, Maria Di Biase, Emanuele Succa, Luca Zunic, Francesco Bottin, Paolo Mazzini
Italia, Commedia
2018, 100 min.
Data di uscita: 04 Aprile 2019

Vi consiglio di andare a vedere questo film, sia che siate genitori o ragazzi, nonni o zii, da condividere con il resto della famiglia.

I perché della visione sono innanzitutto la capacità di essere semplice, facile da seguire, alla portata di tutti,senza dimenticare l’attenzione al momento che stiamo vivendo, dove la comunicazione tra essere umani latita, s’imbarbarisce, perennemente scollegata dalle reali esigenze quotidiane.

Candida (Francesca Giordano) è una ragazza stupenda, con una personalità spiazzante, che sa affrontare le sue vicissitudini con una forza ed attenzione fuori dall’ordinario, con tutta l’energia che tutti i nostri ragazzi hanno, dobbiamo solo aiutarli a veicolarla.
Le problematiche di bullismo, la diversità di classe sociale, la non appartenenza ad un branco,fuori da parametri estetici che non l’aiutano certo ad essere “accettata”, sono le cose che Candida affronta egregiamente senza piangersi addosso, affiancata da un papà ed uno zio che si meravigliano di cotanta forza. Il compagno di classe così diverso da lei, anche lui isolato dal gruppo, pronto però a farsi catturare da questo mare in piena che è Candida.

Ci sta tutto, anche il finale rassicurante, perchè abbiamo bisogno tremendamente di credere che tutto sia affrontabile, piccoli e grandi problemi, dobbiamo però ritornare a comunicare realmente mettendo in campo valori e amore, andando a “togliere dalla nostra vita e non aggiungere”,riscoprendo quanto sia bello vivere e viversi.

Tags: , ,

Letture invernali davanti al caminetto

09
feb

In questo strano inverno 2019, un po’ freddo e un po’ no, Caricaidee vi regala alcuni consigli di lettura, riservati a quelle giornate fredde e grigie davanti al camino o alla stufa, accanto al vostro gatto e a una tazza di cioccolata calda.

Per i nostri piccoli amici:

“3 storie di neve”
Vivian Lamargue, Maria Battaglia
Fabbri Editori
Tre storie che raccontano l’amore per gli animali. A legarle, il filo rosso della speranza.

“Emma. Dove vanno i fiori durante l’inverno?”
Spider
Orecchioacerbo
Un libro che vuole essere una risposta piena di fantasia a una delle tante domande che attraversano la mente dei bambini: dove vanno i fiori d’inverno?

Per i genitori:

“Oltre l’inverno” consigliato da Rosella
Isabel Allende
Feltrinelli
Il libro è ambientato a Brooklyn, nei giorni nostri, durante una tempesta di neve. Tre persone molto diverse tra loro, si ritrovano coinvolte in un thriller dalle conseguenze imprevedibili. Tre destini che si incrociano: un’occasione per dare scorci sull’identità americana, sull’emigrazione,sulla vita sempretirata e al limite in alcuni paesi del Sud America. Per concludere, però, con la speranza che, oltre l’inverno, ci aspetti sempre un’invincibile estate.

“La chiave di tutto” consigliato da Mauro 
Gino Vignali
 Solferino
L’avvicinarsi ad un libro, ad una storia, ad uno scrittore, a volte può essere del tutto occasionale, diventando speciale…Partiamo da una bravissima e professionale bibliotecaria, la quale, sapendo le mie “origini Romagnole”,  mi suggerisce un giallo ambientato a Rimini…



Avvengono una serie di omicidi, nella nota località turistica, avvolta però, in veste invernale, da molta neve. Indagini orchestrate da un’affascinante donna milanese, supportata da un team poliedrico e pittoresco.La storia che dovranno affrontare ha radici lontane, con personaggi apparentemente lontani tra loro e, nello svilupparsi delle indagini, ci si inoltrerà anche in situazioni difficili ma sempre in contrapposizione a momenti divertenti. Molto scorrevole e piacevole, adatto soprattutto a coloro che si avvicinano per le prime volte al genere. La descrizione dei luoghi così fine e particolareggiata, lascia trasparire una conoscenza della città e dintorni, forte e radicata.

Scopro così che Gino Vignali, particolare a cui non avevo dato importanza ma solo preso dal consiglio della cara amica bibliotecaria, non è nient’altro, si fa per dire, la metà di Gino & Michele, celebre coppia storica di autori per importanti comici, cantanti e attori, da decenni.
Scopro poi che “il nostro Gino” ha madre riminese; da piccolo lunghi periodi vacanzieri nell’amata località, sino ad arrivare ad un naturale allontanamento, crescendo.
Per poi ritornare da adulto, quasi in pianta stabile, richiamato da un amore che arriva da lontano…

La sua storia che è un po’ la mia, una conferma della magia che può regalare una storia, un libro.

Tags: , ,

Auguri di Buone Feste Da Caricaidee

24
dic

Non esiste nulla di così triste che lo svegliarsi la mattina di Natale
e ricordarsi di non essere più un bambino.

Tags:

Natale 2018 : libri sotto l’albero

01
dic

Se un nuovo Natale sta per arrivare, Caricaidee dei libri deve consigliare…

Per i piu’ piccoli…
due storie da farsi raccontare:

#“Il lupo che non amava il Natale”
di Orianne Lallemand e Eleonore Thuillier, ”,Editore Gribaudo
Un lupo che non ama il Natale? Non si è mai visto! Infatti i suoi amici sono decisi a fargli festeggiare e godere la festa. Ci riusciranno?
#“Il piccolo Babbo Natale diventa grande”
di AnuStonher e Henrike Wilson, di Emme Edizioni
Il Piccolo Babbo Natale, girando nel villaggio per i preparativi natalizi, si accorge che a casa del Capo di tutti i Babbo Natale sembra esserci un gran movimento. Avvicinandosi, vede che c’è una riunione dei Babbo Natale di tutto il mondo, ma lui non è stato invitato!Tornato a casa sconsolato, lo racconta ai suoi amici animali che decideranno di aiutarlo a scoprire perché è stato escluso.

Per giovani lettori della Scuola Primaria:

#“Il regalo di Natale”
di Susanna Ronchi, Editore IdeeAli
Una tenera e magica storia di Natale sull’amicizia.
#“Zia Natalina”
di Elise Primavera, Fabbri Editori
Una bellissima storia natalizia, un’avventura fantastica che termina proprio il 25 Dicembre: sofisticata, aristocratica, elegantissima, chi è veramente zia Natalina?
#“L’errore di Babbo Natale”
di Richard Curtis, Gallucci Editore
Anche Babbo Natale qualche volta sbaglia. Saprà rimediare al suo errore?
#“La pazza, pazza corsa”
di JoNesbo, Editore Salani
Per Natale nessun albero, nessun regalo, nessuna canzoncina e nessun panettone! La gioiosità e la festosità natalizie sembrano perse per sempre. Bisogna subito salvare il Natale!

Per ragazzi e adulti:

“La straordinaria invenzione di Hugo Cabret”
di Brian Selznick,, Mondadori
“La stanza delle meraviglie”
di Brian Selznick, Mondadori

Due libri davvero geniali, dello stesso autore, in cui parole e immagini si fondono insieme. Belli non solo da leggere, ma anche da osservare. E non lasciatevi dissuadere dalla mole dei libri, perché una volta iniziati, sarà difficile staccarsi.Dalle due storie sono stati tratti due film: “Hugo Cabret”, anno 2011 e “La stanza delle meraviglie” anno 2017.

 

Tags: , , , ,

Riapertura laboratori – stagione 2018-2019

07
ott


Da poco è cominciata la nuova stagione di Laboratori firmati Caricaidee.

Ha fatto da “apri pista” il laboratorio “Allegre Geometrie“, quarto incontro della seconda edizione del ciclo di laboratori artistici “Nell’arte… a piccoli passi” dedicato al mondo di Paul Klee presso la biblioteca di Solbiate Arno.

Il prossimo appuntamento sarà:

Sabato 20 Ottobre 2018
Faccia da Picasso
presso la biblioteca comunale di Solbiate Arno
14.30- 17.30
quinto e ultimo incontro della seconda edizione del ciclo di laboratori artistici “Nell’arte… a piccoli passi”

Il laboratorio è aperto ai bambini della scuola primaria (n. massimo di partecipanti: 20 bambini) con iscrizione gratuita ma obbligatoria.
Per ulteriori info, contattate direttamente la biblioteca di Solbiate Arno:
telefono: 0331 – 991885 ; e-mail: biblioteca@comune.solbiate-arno.va.it

Seguite sulla nostra agenda degli appuntamenti tutti i prossimi incontri

Iscrivetevi alla nostra newsletter, inviando una e-mail a caricaidee@gmail.com

A presto!

Tags: , , , ,

Letture sotto l’ombrellone 2018

24
giu

Le estati volano sempre…
gli inverni camminano!
(Charlie Brown)

I nostri consigli di lettura per rendere l’Estate 2018 ancora più lunga:

 

SCUOLA DELL’INFANZIA:

La gara delle coccinelle”,
di Amy Nielander, Edizione Terre di Mezzo
Storia senza parole che racconta per immagini una gara di velocità tra coccinelle. l’importanza di non seguire ciò che fanno gli altri ma di riflettere. Chi vincerà la gara? La più veloce, direte voi. O forse la più furba. Ma nel mondo delle coccinelle le cose non sono così scontate…

Nel paese delle pulcette
di Beatrice Alemagna, Edizione Phaidon
È il compleanno di pulcetta grassa e per l’occasione decide di invitare tutte le pulcette che abitano nel materasso, visto che non si sono mai incontrate prima. Tutte accettano volentieri, ma che sorpresa quando si scoprono una diversa dall’altra! Una favola divertente sulla differenza e la tolleranza.

SCUOLA PRIMARIA:

Baobabà
di Satomi Ichikawa, Edizione Babalibri
E’ una storia scritta da una giapponese, Satomi Ichikawa, che negli anni ’70 arriva a Parigi e decide di restarci, senza sapere una parola di francese. Diventa scrittrice e illustratrice di libri per l’infanzia. In questo libro, racconta la storia di Paa, un bambino che vive in un villaggio dell’Africa. Il suo nome significa “gazzella”, perché corre molto veloce. Il compito di Paa è di andare al mercato a vendere le banane per realizzare qualche soldo. Ma un giorno, Paa, sul suo cammino fa un incontro singolare.

Lian
di Chen Jiang Hong, Edizione Babalibri
E’ una storia magica, con tutto il sapore della tradizione e con una morale semplice, ma importante. E’ un albo da sfogliare e risfogliare: le illustrazioni sono dei piccoli dipinti, realizzate con la tecnica dell’inchiostro e del colore su seta, tecniche pittoriche tradizionali della cultura artistica cinese.

MEDIE:

Leggere è un’avventura
di Massimo Birattari , Edizione Feltrinelli
L’isola dei famosi, a misura ragazzo. Ma questa volta chi ha letto molti romanzi sa come trovare le soluzioni per sopravvivere…

Chiedimi chi sono”
di Anna Lavatelli e Anna Vivarelli,  Edizione San Paolo
Un romanzo che narra la storia di un lungo e avventuroso viaggio in carrozza attraverso l’Italia del Settecento. A compierlo sono due giovani, il paggio Dionigi e il contino Filiberto, scortati da un seguito di accompagnatori. Con la spensieratezza e l’entusiasmo dell’età, i due giovani si immergono nell’avventura, mettendo alla prova il proprio carattere e misurandosi con le contraddizioni di una società in crisi.

ADULTI: 

Mio fratello rincorre i dinosauri
di Giacomo Mazzariol, Edizione Einaudi
L’autore è nato nel 1997 a Castelfranco Veneto, dove vive con la sua famiglia. Il 21 marzo 2015 ha caricato su youtube un video “The simple interview” girato insieme a suo fratello Giovanni, che ne è il protagonista.
Giovanni ha la sindrome di Down. Il video ha avuto moltissime visualizzazioni e il passo successivo è stato questo libro. E’ il racconto di come Giacomo ha imparato ad accettare e conoscere suo fratello, entrando nel suo mondo, lasciandosi positivamente travolgere e contagiare dalla sua vitalità.

L’arte di correre
di Haruki Murakami, Edizione Einaudi
E’ il libro autobiografico di uno scrittore-maratoneta.
Per Murakami il correre e lo scrivere condividono la capacità di mantenere a lungo un ritmo costante, la forza di superare i momenti di difficoltà e l’abilità di finalizzare i chilometri percorsi ogni giorno, così come le righe scritte, a un progetto a lungo termine.
In entrambe queste attività il segreto, sostiene Murakami, è la capacità di mantenere costante la motivazione intrinseca, una spinta interiore non legata ai risultati ottenuti ma al senso di soddisfazione per il lavoro fatto.
Le sue riflessioni sulla corsa e sulla scrittura diventano un modo per una riflessione più ampia sul talento, sulla creatività, sui limiti e i nuovi orizzonti della condizione umana.

Tags: ,

“Nell’arte… a piccoli passi”- Prima Parte – Foto Album

04
mar


In un mondo dove il digitale avanza, Caricaidee propone una piccolo prodotto cartaceo da poter conservare nel tempo in ricordo di un’esperienza vissuta e condivisa.

Dopo la prima edizione del laboratorio artistico Nell’arte … a piccoli passi presso la Biblioteca Comunale di Solbiate Arno, abbiamo deciso di realizzare un album di ricordi fotografici che racchiude in pochi scatti il percorso artistico intrapreso dai nostri piccoli amici.
All’interno ritroverete tutti i temi e i lavori sviluppati durante questo percorso, dall’ “ABC della pittura” alle “Bestie Bestiali” , dalle incisioni rupestri alle tessere colorate dei mosaici fino ad arrivare alla consegna degli attestati di partecipazione durante la festa di Natale.

Non siete curiosi di rivivere questi ricordi?

Per ulteriori informazioni riguardanti l’album del laboratorio artistico “Nell’arte a… piccoli passi” – prima parte, rivolgersi a caricaidee@gmail.com.

Tags: , , , ,

Estate 2017 – consigli di lettura per bambini

16
mag


“Non stancatevi mai di leggere e di raccontare storie
Rosella e Gabriele vi augurano buone vacanze e buona lettura in compagnia dei vostri bimbi, grandi e piccoli.

SCUOLA MATERNA:

Le scoperte di Emi e Guendi
di Christine Wendt, Jaka Book
Il viaggio di due orsetti in mongolfiera, ricco di nuove scoperte.

Una stella in fondo al mare
di Gayle Ridinger & Andreina Parpajola,Edizioni Arka
Una piccola stella marina vive in fondo al mare, ma non è felice. Vuole raggiungere il cielo per vedere le stelline luminose di cui le ha parlato la sua amica Medusa.

ELEMENTARI – I° CICLO:

Il Pirata Pastafrolla e il Pirata Pappamolle
di Sebastian Ruiz, Il Battello a Vapore
Due pirati non certo campioni di coraggio!

Una coperta di parole
di Irena Kobald & Freya Blackwood, Mondadori
Come ci si sente quando si arriva in un paese nuovo? Girandola è triste e sola. Ha lasciato la sua terra per mettersi in salvo, ma dove è arrivata tutto è strano e ostile. Un giorno, Girandola va con la zia al parco e qui incontra una bambina e nasce un’amicizia, tra le altalene.

ELEMENTARI – II° CICLO:

Il drago tascabile
di T. Kennmore , Il Battello a Vapore, Piemme Junior
Josh decide di ordinare su internet un cucciolo virtuale. Peccato che col passare del tempo, invece di un gioco divertente, si ritrova con un draghetto che sputa anche fuoco.

Il bosco sacro
di Janna Carioli, Lapis
Un enigma da rivolvere, misteri da svelare e mille avventure per due giovani inseparabili detective.

MEDIE:

La schiappa
di Jerry Spinelli, Mondadori
E’ un libro semplice e intenso, ironico e misurato; aiuta a dare un’ iniezione di ottimismo e di fiducia a chi si sente un perdente, mentre suggerisce ai vincenti di non escludere nessuno dal gruppo.

La ragazza che legge le nuvole”
Di Elisa Castiglioni Giudici, Il Castoro
La protagonista di questa storia è Leela, una ragazzina indiana, moderna e determinata.
Quando arriva la notizia che il padre, professionista affermato, ha ricevuto l’offerta di trasferirsi per lavoro negli Stati Uniti, Leela si sente eccitata ed emozionata: la vita in America è carica di promesse, anche se costa un po’ di dolore abbandonare i colori e gli scenari indiani.

Jane, la volpe & io
di Isabelle Arsenault & Fanny Britt, Mondadori
La narratrice e protagonista è Helene, una ragazzina, forse appena adolescente, vittima di prese in giro all’interno della sua classe. Helene, da ragazzina sensibile quale è, trova un solo rifugio al suo malessere, un solo antidoto alla grettezza dei suoi coetanei: la lettura.

Tags: , , , , , ,

Estate 2017 – consigli di lettura per adulti

16
mag

“Ogni lettore, quando legge, legge se stesso”
(Marcel Proust)

“Nessun uomo è un’isola, ogni libro è un mondo”
(Gabrielle Zevin)

Leggere un libro, ci arricchisce, ci rende essere “pensanti”. Leggere un libro, ci aiuta ad estraniarci dalla realtà e a trovare soluzioni per affrontare al meglio il presente.

Qui di seguito una breve selezione di consigli di lettura per adulti, curata da Mauro Mischiatti, fondatore e collaboratore di Caricaidee.
Che dire, buona immersione!

“Il regno degli amici”
di Raul Montanari
Einaudi Stile Libero – 2015

“Stanley Kubrick e me”
di Emilio D’Alessandro con Filippo Ulivieri
editore “ Il Saggiatore” – 2012

 

Introduzione e commento alla lettura:

Quest’anno, nell’augurare a tutti i sostenitori di Caricaidee delle vacanze “luminose”, mi permetto consigliare a quelli “della mia età”, ma non solo, due libri pieni di fascino, stupendamente malinconici nel senso più affascinante del termine, che ci aiuteranno a ricordare da dove arriviamo e, ai più giovani, di assaporare quello che maldestramente cerchiamo di spiegare molte volte a loro, senza riuscirci.
Un periodo complesso ed elaborato come l’adolescenza, risulta difficile da narrare senza cadere nella retorica o nel ” già sentito”.
Raul Montanari, abile nell’accompagnarci nel viaggio più turbolento della nostra vita, ci fa identificare con i Suoi personaggi, non si mette a giudicare nessuno con morali strampalate e ci porta pian piano alla conclusione che già dentro di noi sappiamo:
quello che siamo oggi o che presto lo diventeremo, è “figlio” di quel periodo, così maledettamente complicato ma essenziale.

L’altra storia è un inno all’amicizia…Per la miseria! Quanto ne abbiamo bisogno…
Una magia che scoppia tra due persone lontane anni luce per cultura, visione, carattere, gusti, insomma, tutto quello che può venirvi in mente. Scorrono le pagine e il coinvolgimento con Il piccolo uomo ed il genio ci cattura, ci fa arrabbiare, piangere e ridere come poche storie sanno fare. Sembra impossibile tutto ciò ma, diversamente da quello che mi aspettavo, ovvero, la storia dell’uomo famoso con il galoppino simpatico, crolla subito lasciando il posto a delle emozioni molto forti ed una grande invidia per il rapporto tra il piccolo pilota Emilio e lo “Strampalato” Stanley.

Buone vacanze a tutti Voi e buone Letture.
Mauro

Tags: , ,

Terza tappa del Lucore Tour

11
mar

“E ho fatto bene. Ad avere fiducia, a pensare che è facile trovare un motivo per provare gratitudine. Fra i momenti più belli di questa nuova presentazione, vedere persone che avevano già letto il mio libro, ansiose di osservare il mio percorso e di trovare altre chiavi di lettura. Ma soprattutto, le riflessioni delle persone sconosciute ed il dibattito che sempre si crea, magicamente, pur tra la timidezza iniziale, sui temi alla base dei miei racconti. Rasoiate: qualcuno ha detto che è questo l’effetto che sortisce la mia scrittura, a volte.”

Elisa Origi, autrice del libro “Lucore”, pubblicato da L’Erudita.

Tags: , , ,

Copyright @ CARICAIDEE
Powered by
Encyclopedia & Debt consolidation
| Floral Day theme designed by SimplyWP